5 Vie per 5 Grammi (2)

Posted on Posted in Health Coaching, Nutrizione

Diventato ora familiare e consueto l’allenamento N° 1 oggi lo intensifichiamo ed estendiamo di più!

Allenamento 2 – CONTROLLA L’ETICHETTA E SCEGLI I PRODOTTI MENO SALATI.

Sempre rimanendo nell’area dei prodotti confezionati, oggi portiamo il nostro interesse su i prodotti da forno (cracker, pane, biscotti …) ed altri alimenti trasformati dall’industria: scatolati/confezionati e non solo. Questi sono particolarmente ricchi di sale.

Da una recente indagine è emerso che il consumo di sale in Italia è di circa 10g/die per l’uomo e di circa 8 g/die per la donna mentre la quantità raccomandata dall’Organizzazione Mondiale della Sanità è pari a 5g/die.

Altro dato importante è che il sale aggiunto in cucina – cioè il sale utilizzato nelle preparazioni domestiche – incide solo per il 36% sui consumi quotidiani. La maggior parte del sale, cioè il 64% proviene dai prodotti confezionati quali pane, prodotti da forno, formaggi e salumi.

Ecco dove trova il suo razionale l'allenamento di oggi.

Prediligere prodotti freschi e se acquisto prodotti trasformati dall’industria controllare sempre l’etichetta nutrizionale.

Di seguito le indicazioni per fare un acquisto consapevole sapendo valutare i valori che leggiamo in etichetta!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

AlphaOmega Captcha Classica  –  Enter Security Code