Salute dei denti e Celiachia

Posted on Posted in Celiacologa, Health Coaching

La celiachia – ormai ben nota quale reazione autoimmune al glutine in soggetti geneticamente predisposti – può essere scoperta scrutando la bocca dei nostri piccoli.

Sappiamo altrettanto bene come la celiachia possa essere paragonata ad un camaleonte vista la sua grande diversità dei sintomi a seconda che si manifesti in un bambino o in un adulto. Ora dalla ricerca arriva un ulteriore monito riguardo alla salute della bocca dei soggetti in età pediatrica.

La formazione di afte ricorrenti è la manifestazione più conosciuta ma ora è stato evidenziato come anche l’alterazione dello smalto, dolore della mucosa linguale, la dermatite erpetiforme, una produzione ridotta di saliva fino ad un ritardo nello sviluppo delle ossa mascellari e dell'eruzione dentale, possono essere segnali di celiachia.

Altri segnali allungano l’elenco quali la comparsa di macchie bianche o brune sui denti, solchi e lesioni dello smalto che a volte possono essere impercettibili ad occhio nudo.

Su questa base è ancora più forte l'invito a ben valutare e curare la salute orale nei piccoli per individuare precocemente i primi campanelli d'allarme di una celiachia non ancora diagnosticata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

AlphaOmega Captcha Classica  –  Enter Security Code