CeliacologaHealth CoachingNutrizioneRassegna Stampa

Presentate le Nuove Linee Guida per una sana alimentazione

Ieri 5 dicembre CREA – Consiglio per la Ricerca in Agricoltura e l’Analisi dell’Economia Agraria – ha presentato le Nuove Linee Guida per una Sana Alimentazione.

Rispetto alle precedenti del 2003 si è passati a 13 nuove direttive. Sono dunque 3 le novità.

La prima novità riguarda la Frutta&Verdura che nelle precedenti erano associate a cereali e legumi. Ora gli Esperti hanno dedicato una direttiva specifica sia perché sono cibi preziosi per il nostro BenEssere sia perché a tutt’oggi in Italia se ne mangia ancora poco. Recenti dati dimostrano che gli italiani mangiano ogni giorno circa 200g di frutta e 200g di verdura, esattamente la metà della quantità raccomandata [450g di frutta e 400g di verdura]. Sono cibi che apportano elevati quantitativi di Minerali, Vitamine, Fibra alimentare e preziosi Antiossidanti garantendo prevenzione primaria delle malattie cronico-degenerative e sazietà con poche calorie!

I compilatori delle Linee Guida hanno riportato indicazioni specifiche anche su Legumi e Cereali integrali poiché anche in questo caso gli italiani sono poco rispettosi delle funzionali quantità e frequenze d’uso. Si consiglia di mangiare 3-4 porzioni di legumi a settimana mentre sui cereali integrali, si consiglia di alternarne l’uso a quelli raffinati con lo scopo di garantire il giusto apporto di polifenoli oltre a sazietà; buona motilità intestinale e anche per intrappolare piccole porzioni di grasso.

La seconda novità riguarda l’utilizzo degli integratori su base scientifica. Attualmente tutti hanno la formula magica del facile dimagrimento e dunque il dr Ghiselli spiega che hanno ritenuto opportuno stabilire punti fermi. Sono state dunque affrontati i unti critici della diete più di moda per perdere peso quale il regime iperproteico, paleolitico, Atkins, Dukan …, evidenziando le ragioni della loro nascita, l’efficacia per il dimagrimento e, soprattutto, le controindicazioni.

Un’altra novità riguarda la sostenibilità. E’ stato preso in considerazione sia l’aspetto ecologico che egologico. Questo significa realizzare ogni giorno una Nutrizione Funzionale e Regolatoria per il BenEssere della Persona e del Pianeta. Significa scegliere Frutta, Verdura, Ortaggi, Pesce azzurro dei nostri mari, Latte, Yogurt e Uova che sono più sostenibili.

Io ho già aggiornato la mia cassetta degli attrezzi e Tu, caro Collega?

Fonte: CREA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

AlphaOmega Captcha Classica  –  Enter Security Code