CeliacologaHealth CoachingNutrizioneRassegna Stampa

Vitamina D e infezioni delle vie respiratorie

La vitamina D recentemente ha conquistato il palcoscenico!

La vitamina D infatti non è solo la vitamina essenziale per la mineralizzazione delle ossa e dei denti durante l’accrescimento e per il mantenimento della massa ossea e l’integrità dello smalto nel corso della vita adulta. Recentemente la vitamina D si è vista essere efficace – se assunta giornalmente nella dose di 400-1000 UI/die – nella prevenzione delle infezioni delle vie respiratorie.

Questa è la conclusione alla quale sono giunti i ricercatori che hanno completato una analisi della letteratura scientifica avviata nel 2017 e oggi pubblicata su The Lancet Diabetes & Endocrinology.

La meta-analisi condotta su un numero totale di persone di 50.000 ha concluso che l’integrazione con vitamina D, permette la riduzione dell’8% del rischio di infezioni acute respiratorie, indipendentemente dai livelli basali di vitamina D. Non si rivelano necessarie dosi particolarmente elevate, considerato che l’effetto migliore si osserva con supplementazioni giornaliere tra 400 e 1.000 UI, molto più efficaci rispetto a quelle settimanali o mensili.

Il meccanismo che sottende a tale effetto è stato ipotizzato essere sia il rafforzamento della risposta immunitaria antivirale innata che l’inibizione della risposta infiammatoria.

Su questa base nasce un mio duplice invito.
E’ bene non associare i risultati di questo studio con la pandemia che stiamo vivendo e l’infezione da Sars-coV-2 perché studi in tale direzione non ce ne sono. Al momento sono attesi risultati per il 30 giugno dallo studio Coronavit coordinato dalla Queen Mary University of London che vede il coinvolgimento di 6200 soggetti .

Il secondo invito è sulla utilità di una supplementazione di vitamina D nei soggetti con scarsa esposizione al sole, anziani e soggetti obesi o in sovrappeso. In questo caso, l’integrazione giornaliera sarebbe di supporto sia per la salute delle ossa che nel contrasto alle infezioni respiratorie.

Fonte: David AJolliffe et al. – Vitamin D supplementation to prevent acute respiratory infections: a systematic review and meta-analysis of aggregate data from randomised controlled trials. The Lancet Diabetes & Endocrinology, 2021

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

AlphaOmega Captcha Classica  –  Enter Security Code