CeliacologaHealth CoachingNutrizione

L’Infodemia ha investito anche l’alimentazione e stile di vita senza glutine

L’Infodemia ha investito anche l’alimentazione e stile di vita senza glutine e dunque ecco che mi piace – avendo da pochi giorni chiuso il mese di Maggio interamente dedicato alla Celiachia e Sensibilità al glutine non celiaca – con una riflessione sulla unica terapia a tutt’oggi valida e unanimemente riconosciuta dalla comunità scientifica come efficace: l’alimentazione senza glutine.

Negli ultimi anni si è assistito ad una proliferazione eccessiva di falsi miti e fake news e informazioni non vagliate – infodemia – che trovano una importante cassa di risonanza sui social e che riguardo l’alimentazione senza glutine .

Ciò che più spesso si sente dire è che …
scegliere di mangiare senza glutine permette di sgonfiare rapidamente la pancia e soprattutto permette di perdere peso con successo.

Quale Nutrizionista – Health coach e soprattutto celiacologa nonché celiaca mi sta a cuore portare chiarezza e dire in modo semplice ma scientificamente corretto che la scelta di mangiare cibi senza glutine è una terapia e non un capriccio per tenere il proprio peso corporeo sotto-controllo.
Togliere arbitrariamente glutine dalla propria alimentazione non serve a nulla!

Il glutine è una miscela proteica che si forma durante l’impasto quando cioè gliadine e glutenine, proteine contenute nella farina, si incontrano con l’acqua. Sotto l’effetto della forza con cui si impasta cominciano a formare quel reticolo tridimensionale atto a intrappolare i gas che si sprigionano durante la lievitazione. Questo è e questo fa il glutine.

L’alimentazione e lo stile di vita senza glutine sono terapia per il celiaco e dunque non sviliamo la loro importanza rendendoli una moda o l’ultimo ritrovato per perdere peso!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

AlphaOmega Captcha Classica  –  Enter Security Code