Il coaching in Farmacia

Posted on Posted in Health Coaching

Non sono nuova a questa esperienza, cioè quella di portare il metodo del coaching in Farmacia, ma questa volta c'è qualcosa di nuovo!

In uno scenario sanitario dove qualcosa di nuovo si intuisce ... si coglie .. si percepisce ... ecco che anche le Aziende Farmaceutiche sentono la necessità di portare al Farmacista qualcosa di originale - innovativo - funzionale ed efficace.

Lasciandoci ormai alle spalle la medicina di attesa, cioè quella medicina che aspetta i sintomi per poi intervenire e curare con farmaci studiati ad hoc, siamo oggi nell'era della medicina preventiva, predittiva che fa dunque Prevenzione, Prevenzione Primaria.

In tale contesto dal farmaco-centrismo stiamo passando al farmacista-centrismo.
Il farmacista 3.0 deve arricchire la sua 'cassetta degli attrezzi' a che diventi sempre più riferimento per la buona salute e la farmacia si attesti come vera boutique della salute.
Il farmacista si trova in una posizione privilegiata ... Ha già un valido know-how maturato negli anni ma ... ora c'è qualcosa di nuovo da aggiungere!

Parliamo di:
- Nutraceutici, particolari integratori studiati ad hoc nelle loro combinazioni di principi attivi e tutti validati scientificamente;
- Metodo del Coaching, un metodo che grazie all'ascolto attivo della persona permette di stilare un piano di azione di Salute o meglio di Bendessere.

Questo è il succo delle Giornate di Formazione che sto condividendo con il dr Alessandro Colletti, grazie ad Edra e fortemente volute da AlfaSigma, su tutto il territorio Nazionale.

QUI un estratto e chi è interessato può contattarmi: letizia.saturni@gmail.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

AlphaOmega Captcha Classica  –  Enter Security Code